INFLUENZA A/H1N1

Comunicato stampa di Afds ed Avis provinciali

Continua nella nostra provincia la campagna di vaccinazione dei donatori di sangue periodici contro il virus A(H1N1).
In base al piano predisposto su indicazioni regionali dal Dipartimento Immunotrasfusionale dell’area vasta pordenonese e dal Dipartimento di Prevenzione della ASS6, sono ora chiamati a vaccinarsi i donatori di tutti i gruppi sanguigni, che abbiano effettuato almeno una donazione nel periodo ottobre 2008 – settembre 2009. Tali donatori devono essere compresi nella fascia di età tra 28 e 55 anni, come previsto dal piano pandemico nazionale.

E’ particolarmente importante affrontare l’emergenza sanitaria a cui stiamo andando incontro, potendo contare su un numero congruo di donatori disponibili, messi al riparo dal rischio di contrarre il morbo durante i picchi influenzali. Solo così potrà essere garantito un adeguato supporto trasfusionale per le urgenze e per le numerose terapie, anche salvavita, che si basano sul regolare impiego di emocomponenti labili del sangue. Ciò presuppone una visione etica della vicenda che, oltre agli aspetti personali, sappia tenere contro del contributo che ciascuno può dare al superamento di un problema che investe l’intera collettività. Un approccio che è peraltro tipico dei donatori volontari periodici di sangue.

L’Afds-Fidas e l’Avis provinciali invitano pertanto tutti i loro iscritti, rientranti nei requisiti sopra esposti, ad aderire alla proposta di vaccinazione, chiamando lo 0434/369700. Il numero, appositamente predisposto dall’ASS6, è operativo dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 16; oltre fissare gli appuntamenti, fornirà tutte le informazioni necessarie. Le sedi dove è possibile vaccinarsi sono: Pordenone, Maniago, Spilimbergo, Sacile, San Vito e Azzano Decimo.
Ulteriori notizie o chiarimenti possono essere chiesti presso le strutture trasfusionali provinciali e le associazioni.