La scomparsa del professor Roberto Venturelli

Fu un pioniere del dono del sangue

è deceduto lo scorso mese di marzo, dopo lunga sofferenza, all’età di quasi 83 anni, il professor Roberto Venturelli, originario di Aviano ma da tempo residente a Tricesimo in provincia di Udine.

Egli fu il fondatore, all’inizio degli anni Cinquanta, dell’Istituto immuno-trasfusinale dell’Ospedale di Udine. Assieme al cavaliere Giovanni Faleschini egli contribuì a fondare l’Associazione Friulana Donatori di Sangue, che allora comprendeva alcuni Sezioni della Destra Tagliamento, non ancora Provincia di Pordenone.

Il professor Venturelli era un grande medico, una grande scienza incorniciata da una grande umanità. Egli era profondamente credente e aveva una grande attenzione al mondo dei più deboli, di chi soffre e ciò lo ha spinto ad occuparsi di varie attività sociali, per cui, fondando l’A.F.D.S. ha dato impulso ad una realtà di solidarietà e generosità umana qual è il dono del sangue. Pertanto egli ha lasciato un esemplare ricordo nei tanti medici che hanno lavorato con lui. Dopo la laurea a Padova Venturelli insegnò quale libero docente in Ematologia nelle scuole di specializzazione di Trieste e Udine.

Alla fine degli anni Sessanta contribuì all’identificazione di una rara malattia congenita della coagulazione il che ebbe grande risonanza scientifica internazionale. Fu Presidente della Società di Immunoematologia e dei Centri Trasfusionali Italiani, Presidente dell’Ordine dei medici di Udine e Presidente della Società medica del Friuli.

Il professor Roberto Venturelli ha lasciato la moglie Ester e i figli Chiara, Ugo, Fabio e Giovanni. I suoi funerali si sono svolti il 31 marzo scorso, celebrati nel duomo di Tricesimo. L’AFDS di Pordenone era rappresentata dal Vice Presidente Mauro Strasorier, che è anche Presidente della Sezione di Aviano, con il labaro provinciale, e una rappresentanza della Sezione di Aviano con il labaro sezionale.

L’AFDS di Udine era presente con i suoi massimi dirigenti, il labaro provinciale e quello della Sezione di Tricesimo.