Serata medica a san odorico

Il consiglio direttivo della sezione A.F.D.S. di San Odorico anche quest’anno ha deciso organizzare il 16 aprile scorso una serata medica informativa per affrontare i temi del benessere che deriva dall’attività fisica e il star bene con se stessi fino a toccare il problema delle malattie conseguenti ai disturbi alimentari.
E’ intervenuto inizialmente il nostro presidente Lucio Ceolin che ha voluto ringraziare per la disponibilità i vari relatori, Don Livio, i presenti e tutti coloro che hanno collaborato per la riuscita della serata. Ha voluto poi sottolineare come il consiglio dei donatori ha come principale scopo diffondere la cultura del dono fra i suoi paesani ma anche quello di organizzare delle serate informative che possono risultare utili a tutti per conoscere gli aspetti più particolari di un qualsiasi tema medico.
La parola è passata poi al operatore fitness Carlo Spagnol che innanzitutto ha voluto spiegare cosa significa la parola fitness ossia come questo possa aiutare le persone di qualsiasi età in base a programmi specifici a vivere bene. Tutti sanno che l’esercizio fisico ed il mangiare sano fanno bene ma non tutti riesco a dedicare del tempo utile allo sport o on seguono un programma di allenamento conforme alle proprie esigenze. Ha illustrato poi come la palestra dove lui lavora abbia organizzato in questi anni dei percorsi di recupero fisico aperti a tutti in cui oltre alla normale attività fisica si svolgo degli incontri con un nutrizionista e un psicologo. Ha presentato poi una tabella in cui venivano riepilogati i valori del sangue di alcune persone impegnate in questi percorsi dimostrando come certi valori specifici del sangue come la glicemia possano migliorare.
Ha preso poi la parola la sociologa Monica Novelli che ha parlato del “counselin” ossia della relazione fra l’esperto della materia e la persona che ne ha richiesto l’aiuto che con un lavoro di cooperazione aiuta le persone a trovare le giuste motivazioni. Si rivolge a persone normali che in un particolare momento della loro vita hanno bisogno di un aiuto a prendere certe decisioni o fare certe scelte. Il “counselin” aiuta ad aiutarti e promuove la consapevolezza delle proprie risorse per affrontare i cambiamenti che bisogna affrontare qualche volta nella vita.
A preso poi la parola il Dottor Gianluigi Luxardi psicologo che ha introdotto il tema dei disturbi alimentari parlando di anoressia e bulimia cercando di spiegarne le cause o cosa una persona malata di queste malattie prova presentando nelle sue diapositive delle testimonianze di ragazze ammalate. Ha illustrato come siano diffuse attualmente lea malattie di questo tipo e che per guarire debbano essere affrontate subito se no possono trasformarsi in una patologia per tutta la vita.
La parola è passata poi alla signora Mara Pasin che ha voluto portare la sua testimonianza personale di mamma di una figlia che ha affrontato drammatico tunnel dell’ anoressia da cui ne stava uscendo quando in un drammatico incidente stradale ha perso la vita. La signora ha spiegato come dopo l’esperienza vissuta con la figlia sia rimasta legata a queste ragazze ammalate che le continuavano a chiedere aiuto e conforto ed ha iniziato un intenso scambio epistolare con queste giovani donne.
Ha poi spiegato che per portare il suo messaggio ha creato una trasmissione radiofonica su Radio Palazzo Carli il giovedì sera con lo scopo di parlare del bello della vita e che poi è nata l’associazione “Erica forever” che aiuta queste ragazze in difficoltà organizzando numerose iniziative.
La serata è stata molto interessante e da un argomento molto leggero siamo arrivati ad affondare temi più drammatici che ci aiutano a riflettere come nella vita bisogna sempre stare bene prime di tutto con se stessi rispettandosi e vivendo in modo sereno ogni situazione.
Sarà sempre un nostro impegno futuro quello di proporre delle serate mediche su temi specifici per tenere sempre informati i nostri paesani.


Il Consiglio Direttivo
A.F.D.S. San Odorico